settembre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
  • CORSI DI LINGUA

1
/
3
/

Il CCBN organizza corsi di lingua Portoghese/Brasiliano suddivisi in vari livelli seguendo i parametri europei.
I corsi si svolgono presso la sede del Consolato Onorario del Brasile in Napoli in 4 periodi all’anno e hanno la durata di 40 ore ciascuno (2 mesi)

  • Gennaio/Marzo
  • Aprile/Giugno
  • Luglio (corsi intensivi)
  • Ottobre/Dicembre

Corso speciale di preparazione al CELPE-Bras

Corso Basico A1; Basico A2; Intermedio B1; Intermedio B2; Avanzato C1; Avanzato C2.
Durata dei Corsi: 40 ore ciascuno
Le lezioni si svolgeranno 2 volte alla settimana dal lunedì al venerdì dalle 18:00 alle 20:00 e sabato mattina dalle 10:00 alle 12:00.
La durata di ogni lezione è di due ore.
La sede delle lezioni è presso il Consolato Onorario del Brasile a Napoli,
sede anche dell’Associazione.
Al termine di ciascun corso sarà rilasciato un Attestato di Frequenza.
Per ulteriori informazioni telefonare il martedì e giovedì dalle 10:00 alle 12:00
Sig.ra Luiza Maria de Castro Prado (tel. 081 3443359 – email. info@ccbn.it).
Ogni corso ha una capienza massima di 10 alunni.

Primo livello

Il primo livello è rivolto allo studente principiante di lingua italiana (o di idioma neolatino) che non possiede alcuna conoscenza formale del portoghese. Impartito completamente in lingua portoghese, inizia con lo studio dei fondamenti della fonetica brasiliana, entrando poi nella struttura del linguaggio strumentale con riferimento alle principali forme verbali e ai tempi dell’indicativo. Esso ha l’obiettivo di rendere lo studente capace di realizzare una conversazione iniziale: presentazione, espressione di gusti e preferenze, informazioni.

Secondo livello

Nel secondo livello lo studente ripassa le coniugazioni dei tempi indicativi (presente e passato remoto), per meglio comprendere la formazione delle forme del congiuntivo imperfetto e del presente, così come dell’imperativo, senza tralasciare di rivedere le forme irregolari dei verbi più frequenti. Il condizionale e il piuccheperfetto arricchiscono la conversazione di base anche nella lingua scritta. Si prosegue con lo studio e l’uso dei pronomi, oltre agli accrescitivi e diminutivi. Attraverso i testi si analizzano espressioni idiomatiche ed elementi della storia del Brasile.

Terzo livello

Nel terzo livello l’alunno deve essere in grado di utilizzare i tempi più comuni dell’indicativo e del congiuntivo, già rivisti e assimilati, nonché le forme irregolari già conosciute. Si introduce la formazione del futuro del congiuntivo e dell’infinito. I participi irregolari e i verbi sovrabbondanti. La voce passiva e il discorso diretto e indiretto integrano le forme verbali. Si pratica l’uso delle preposizioni nella reggenza verbale e nominale. Si continua lo studio dei pronomi e delle regole di base per l’accentazione ortografica, fondamentale per la produzione scritta.

Quarto livello

Nel quarto livello si studiano in particolare le strutture complesse della lingua: le forme verbali composte nel modo indicativo e congiuntivo nonché l’uso dell’infinito. L’alunno è portato a comprendere, attraverso gli esercizi, l’uso delle frasi ridotte e ampliate. S’intensifica lo studio delle espressioni idiomatiche e dei termini eruditi, sottolineando la differenza tra i modelli formali e colloquiali della lingua. Si rivede l’uso delle preposizioni, dei pronomi e dei verbi irregolari. Sono proposti esercizi per l’uso del discorso diretto e indiretto, con le rispettive alterazioni della struttura frasale.

Quinto livello

Il quinto livello si propone di rivisitare le principali strutture della lingua e dare luogo ad una conversazione più approfondita e calorosa. Viene favorita l’interpretazione dei testi facendoli riassumere con l’utilizzo di strutture già conosciute. Si pone l’accento sulle regole di concordanza verbale e nominale. Si prosegue lo studio delle espressioni idiomatiche, soprattutto delle locuzioni verbali e avverbiali, e si studiano le specificità dell’uso dei pronomi.

Sesto livello

Al sesto livello l’alunno deve raggiungere la padronanza della lingua portoghese, dimostrando di essere capace di comprendere testi orali e scritti. Si svolge a poco a poco una riflessione sugli aspetti storici, sociali e culturali del Brasile attraverso la lettura di testi teorici, così come di articoli specialistici, brani tratti da giornali e riviste, opere letterarie e audiovisive. Viene praticata la lettura di testi con varietà linguistiche specifiche (slang, espressioni idiomatiche e regionalismi).